Il rookie Jalen Harris viola il programma antidroga, almeno un anno fuori dalla NBA

Il rookie da Nevada ha segnato 31 punti nella penultima partita di regular season dei Raptors

Jalen Harris, rookie dei Toronto Raptors, è stato licenziato e squalificato dalla NBA per aver violato i termini del programma antidroga.

Il giocatore potrà chiedere di essere reintegrato tra un anno.

Scelto al N.59 nel Draft NBA 2020, Harris ha realizzato 7.4 punti con 1.4 assist nelle 13 partite disputate con il team canadese.

Commenta