Il Prometey si ritira dalla BCL: Le nostre risorse per sostenere le Forze Armate

Photo: Prometey
Photo: Prometey

Il Prometey era nel gruppo K insieme a Cluj, Malaga e Oostende

Il presidente del Prometey Volodymyr Dubynskyi ha annunciato lo scioglimento di tutte le squadre del club e il rifiuto della squadra di basket maschile di partecipare alla Champions League:

“Cari amici, tifosi e sostenitori del Prometey. Oggi c’è la guerra nella nostra Ucraina. Abbiamo preso la difficile ma necessaria decisione di sciogliere tutte le nostre squadre e di ritirarci dalla Champions League. Oggi tutti i nostri soldi, risorse e forze sono finalizzati a difendere l’Ucraina, sostenere le nostre Forze Armate e la difesa del territorio, vinceremo sicuramente…Prima l’Ucraina, tutto il resto viene dopo”.

Il team ucraino aveva sotto contratto diversi giocatori che hanno militato nel campionato italiano, tra cui D’Angelo Harrison e Miro Bilan.

 

Fonte: Prometey.

Commenta