Il piano di Scola: riportare Varese tra le protagoniste in Italia ed Europa entro il 2027

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

L’iniezione di liquidità di Scola sarà di 1 milione di euro

Luis Scola rileverà il 51% delle quote della Pallacanestro Varese con il Consorzio “Varese nel Cuore” che avrà il 44% delle azioni. Con il 5% restante che resterà nelle mani del Trust “Il Basket Siamo Noi”.

L’acquisizione delle quote sarà effettuata da Luis Scola a titolo personale, per il momento non sono ancora entrati in gioco gli investitori coinvolti nell’operazione “Varese Sport and Entertainment” che accompagneranno l’ex giocatore argentino, scrive La Prealpina.

L’iniezione di liquidità di Scola sarà di 1 milione di euro.

Questo aggiunge La Prealpina, “Il General ci ha messo la faccia, e, a brev e, anche i danari, con l’obiettivo ben definito di riportare Varese tra le protagoniste in Italia ed in Europa entro il 2027. E cerca compagni di viaggio oltre a quelli con cui ha già avviato contatti più o meno avanzati per condividere questo progetto.

Commenta