Il Cherkasy licenzia Oleksandr Kobets: scommette e ha manipolato i risultati di alcune partite

Il Cherkasy licenzia Oleksandr Kobets: scommette e ha manipolato i risultati di alcune partite

Il team prende le distanze dal comportamento della guardia ucraina

L’ombra delle partite pilotate per le scommesse sportive si abbatte sul campionato ucraino. Il Cherkasy ha annunciato il licenziamento di Oleksander Bobets, ventiquattrenne guardia da oltre 16 punti di media nelle prime 10 partite.

Dal comunicato del team ucraino viene fuori uno scenario che rende il giocatore indifendibile.

È difficile per noi prendere questa decisione, ma è l’unica giusta insieme al desiderio di aderire ai principi di etica e fair play. Il club ritiene che il giocatore – Oleksandr Kobets abbia partecipato a scommesse sportive e manipolato i risultati delle partite nell’attuale stagione di basket. Data l’inammissibilità, l’immoralità e l’illegalità di tali azioni, il club ritiene che sia impossibile continuare il rapporto con questo giocatore.

Il club trasmetterà tutte le informazioni disponibili sulle azioni di O. Kobets alla Commissione per le relazioni legali della Federazione ucraina di pallacanestro.

“Cherkasy Monkeys” è sempre sinonimo di fair play. Il club impedirà qualsiasi azione di ingiusta influenza sui risultati delle partite di basket. “Cherkasy Monkeys” per sport puliti e onesti!

Fonte: Cherkasy.

Commenta