Il CEO del Khimki: Anthony Gill non sarà confermato, Kurtinaitis non lo ‘vede’ nei suoi schemi

Gill rimane sul mercato

Pavel Astakhov, CEO del Khimki, ha dichiarato a Championat.com che il team molto probabilmente non confermerà Anthony Gill.

“E’prerogativa del coach decidere chi utilizzare, il contratto di Gill è scaduto, e Kurtinaitis non lo ‘vede’bene nei suoi schemi”

La power forward da Virginia ha disputato 3 stagioni con il team russo, l’ultima con medie di 9.3 punti e 4.5 rimbalzi tra VTB League e EuroLeague.

Commenta