Il Barcellona taglierà gli stipendi a tesserati e dipendenti sino alla fine dell’emergenza

Il Barcellona taglierà gli stipendi a tesserati e dipendenti sino alla fine dell’emergenza

Il taglio sarà del 70% con l'applicazione dell'ERTE

Giovedì si è riunito il Consiglio d’amministrazione dell’FC Barcelona. Al centro della discussione i salari di tutte le sezioni nel pieno dell’emergenza Coronavirus.

Il club applicherà l’ERTE (expediente de regulacion temporal de empleo) e presenterà il documento alla Generalitat de Catalunya dopo aver illustrato il provvedimento a tutto il suo personale.

L’Erte è una formula relativa al lavoro temporaneo che dovrebbe portare ad una riduzione dei salari del 70% relativamente al solo periodo di stop dell’attività.

Il personale tornerà a percepire il 100% in caso di ripartenza dell’attività.

Il comunicato ufficiale spiega come si tratti di una riduzione sostanziale dei giorni di lavoro, che rende necessario l’adattamento dei salari sulla base delle leggi sul lavoro locali. Inoltre il Club mette a disposizione del dipartimento di sanità catalano tutte le strutture sportive annesse, nonché pone in atto politiche di aiuto agli “over 80” ed una campagna generale di sensibilizzazione all’emergenza coronavirus.

Commenta