I Utah Jazz passano di mano per 1.6 miliardi di dollari

I Utah Jazz passano di mano per 1.6 miliardi di dollari

La famiglia Miller ha ceduto la franchigia a Ryan Smith, fondatore di Qualtrics.

Cambia il panorama dei proprietari NBA: dopo 35 anni cambiano volto i Utah Jazz, che come riporta Adrian Wojnarowski di ESPN sono stati ceduti al fondatore di Qualtrics Ryan Smith per 1.6 miliardi di dollari. Come da regolamento, la transazione è in attesa di ratifica da parte del Board of Governors.

Si chiude dopo 35 anni, quindi, l’era della famiglia Miller: dopo la morte del proprietario originario Larry, nel 2009, a gestire i Jazz era stata la vedova Gail. Nell’accordo è inclusa la proprietà anche della Vivint Arena, la casa dei Jazz.

Fonte: Adrian Wojnarowski.

Commenta