I Lakers non hanno intenzione di tagliare o mandare a casa Westbrook

I Lakers non hanno intenzione di tagliare o mandare a casa Westbrook

Durante i colloqui per i nuovi coach, i Lakers hanno chiesto ai potenziali allenatori quali fossero le loro idee sull’utilizzo di Westbrook

Continuano i rumors sul futuro di Russell Westbrook.
Secondo Sam Amick e Shams Charania di The Athletic, i Lakers non sembrano intenzionati a disfarsi a tutti i costi dell’ex MVP, reduce da una stagione ben al di sotto delle aspettative.

I Lakers valuteranno le opzioni di trade, molto difficili, ma non sembrano intenzionati a tagliarlo o mandarlo a casa nell’attesa che il suo contratto scada (al termine del 2022/2023).

Durante i colloqui per i nuovi coach, i Lakers hanno chiesto ai potenziali allenatori quali fossero le loro idee sull’utilizzo di Westbrook. Assumere un coach in grado di gestire e far rendere al meglio l’esterno è una priorità per i gialloviola.

Westbrook eserciterà l’opzione da $47 milioni.

Fonte: The Athletic.

Commenta