I Bucks in finale di Conference per una questione di centimetri, i Nets si arrendono all’overtime

I Bucks in finale di Conference per una questione di centimetri, i Nets si arrendono all’overtime

115-111 il finale. Bucks che vincono 4-3

In finale di Eastern Conference ci vanno i Milwaukee Bucks che al termine di una gara avvincente battono i Nets al Barclays Center 115-111 dopo un overtime.

Ai Nets non bastano 48 di Kevin Durant che ha portato le squadre all’overtime con un super canestro che per pochi centimetri non è stato considerato da tre, il che avrebbe eliminato i Bucks e condotto Brooklyn in finale.

Per i Bucks 11 di Tucker, 40 di Antetokounmpo con 13 rimbalzi, 23+10 di Middleton, 19 di Lopez, 13 di Holiday. 9 punti in 29 minuti totali per la panchina dei Bucks.

Per i Nets 48 Durant con 17 su 36 dal campo, 17+11 di Griffin, 10 di Harris, 14 di Brown, 22 di Harden con 5 su 17 dal campo. Zero i punti dalla panchina per i Nets con neanche un tiro tentato dalle riserve che hanno giocato un totale di 20 minuti in tre.

Commenta