Houston, Bruno Caboclo viola la quarantena

Houston, Bruno Caboclo viola la quarantena

Il brasiliano dovra restare in isolamento nella sua stanza per altri otto giorni.

L’ala dei Houston Rockets Bruno Caboclo ha involontariamente violato la quarantena di 48 ore richiesta ai giocatori NBA al loro arrivo nella bolla di Orlando, e come conseguenza di ciò dovrà restare in isolamento per i prossimi otto giorni prima di potersi nuovamente allenare in gruppo.

A riportarlo è ESPN: il brasiliano sarebbe uscito dalla sua stanza, dichiarando di non conoscere la regola che imponeva la quarantena in stanza all’arrivo nel campus. Caboclo è il primo giocatore NBA di cui si ha conoscenza a violare la quarantena e i protocolli del campus di Orlando.

Commenta