Herro: Tutti vorrebbero essere degli starter, ma sono pronto a qualsiasi cosa mi chiederà Spoelstra

Herro nei playoff nella 'bolla' di Orlando ha prodotto medie di oltre 16 punti, 5 rimbalzi e 3 assist

Tyler Herro parla con i media delle sue aspettative per la stagione che sta per iniziare, la sua seconda in NBA.
“Ho imparato molto lo scorso anno, il coach e i compagni mi hanno trasmesso tanta fiducia, facendomi gestire la palla in momenti importanti. Non potevo chiedere di meglio onestamente. Sembra quasi che debba iniziare il mio terzo o quarto anno…Sono pronto, sono già un giocatore migliore di quello visto nella ‘bolla’, non vedo l’ora di iniziare…Tutti vorrebbero essere degli starter, ma sono pronto a qualsiasi cosa mi chiederà Spoelstra. Continuerò a migliorare, fin quando non avrò le doti necessarie per giocare nello starting five. Ma sono disposto a fare tutto ciò che la squadra ha bisogno che io faccia. L’anno scorso sono uscito dalla panchina e ha funzionato bene. Quindi sono disposto a fare qualunque cosa l’allenatore voglia che io faccia. Ho lavorato molto sul mio gioco, per diventare un atleta completo sui due lati del campo. L’importante è rimanere ancorati alla realtà, ho ancora 20 anni, ho molto da imparare da Butler, Bam, UD, Goran e gli altri compagni. Ma sono veramente entusiasta di iniziare la mia secona stagione”

Fonte: NBA.com.

Commenta