Happy Casa Brindisi, primato nel segno di Harrison

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

20 punti in 30' e record stagionale di falli subiti (11)

La Happy Casa Brindisi espugna il Forum di Assago per la seconda stagione consecutiva, sale al primo posto in classifica e porta a nove la serie di vittorie consecutive dopo la sconfitta alla prima giornata contro la Reyer Venezia.Per Milano è la prima sconfitta stagionale in Italia dopo le nove vittorie in campionato e le 8 in Supercoppa.Brindisi è alla sesta gara su 10 giocate con valutazione sopra i 100, terza in campionato con una media di 101.8 dietro a Milano e Sassari.
10/24 dalla lunga distanza per la Happy Casa che realizza la miglior prestazione stagionale da 3 punti grazie al 41,7% fatto registrare ieri.

MVP della gara D’Angelo Harrison (nella foto) che mette a referto 20 punti in 30 minuti con 11 falli subiti e 34 di valutazione finale.

 

E’ la terza volta che un giocatore in questo campionato subisce 10 o più falli.

 

Gli 11 di Harrison sono il nuovo record per questa stagione, seguito dai 10 subiti dal suo compagno di squadra Perkins nella gara contro Treviso e i 10 subiti da Scola in Varese-Brescia della prima giornata.

 

Il record societario per falli subiti è di Jerome Dyson che nella stagione 2013/14 subì 13 falli nella gara contro la Reyer Venezia, mentre

 

I 13 tiri liberi tentati sono la seconda prestazione della stagione dietro alle 14 volte in cui è andato in lunetta Gary Browne della Dolomiti Energia nella gara contro Venezia della scorsa giornata. Mentre i 12 realizzati sono il nuovo record per il campionato in corso.

 

Al momento Harrison è quarto nella classifica marcatori della stagione con 18.8 punti segnati a partita, prima di lui Scola (23.1), Logan (20.4) e Hommes (19.1) e quinto nella classifica per valutazione con 20.7 di media.

Fonte: Legabasket.

Commenta