Gracis: Alviti ha rifiutato la nostra proposta. Menetti: Spiace non avere più lui e Uglietti

Gracis: Alviti ha rifiutato la nostra proposta. Menetti: Spiace non avere più lui e Uglietti

In casa De’ Longhi Treviso tengono banco le situazioni di Davide Alviti e Lorenzo Uglietti

In casa De’ Longhi Treviso tengono banco le situazioni di Davide Alviti e Lorenzo Uglietti.

«Davide Alviti ha rifiutato la nostra proposta, ne prendiamo atto. Nella vita comunque mai dire mai, per cui dovesse ripensarci noi siamo qua. Ma in tal caso la trattativa ripartirà da zero» le parole del ds Andrea Gracis alla Tribuna.

Sul giocatore ci sarebbero Trieste e Fortitudo Pompea Bologna.

«Noi non chiudiamo la porta a nessuno – ­ prosegue Gracis – ­ se Alviti ci dicesse che intende restare alla De’ Longhi, a quel punto si ridiscuterà tutto quanto».

Max Menetti di fatto ufficializza l’addio ai due giocatori sul Corriere del Veneto:

«Uglietti ha ricevuto un’offerta, ma si sta guardando attorno, e così noi stiamo valutando delle alternative. Per quanto riguarda invece Alviti il discorso è diverso: a Davide la società e io abbiamo offerto un accordo importante, quello di essere l’italiano che doveva partire in quintetto, perché è un giocatore di livello e di prospettiva. Purtroppo l’offerta si è arenata sulla questione economica e qui le strade si sono separate. Certo dispiace non averli più, ma credo che tutti noi resteremo affezionati a loro per quello che hanno dato a Tvb».

Commenta