Golden State Warriors, Curry e Green volevano la conferma di Bradley

Golden State Warriors, Curry e Green volevano la conferma di Bradley

Steph Curry e Draymond Green non avrebbero approvato l’addio di Avery Bradley ai Golden State Warriors

Steph Curry e Draymond Green non avrebbero approvato l’addio di Avery Bradley ai Golden State Warriors.

Le due stelle di Steve Kerr erano anzi dei grandi sostenitori dell’ingaggio del giocatore, e non si sarebbero particolarmente preoccupati dello scarso impatto dello stesso in pre-season.

Lo riferisce Marcus Thompson II di The Athletic.

Commenta