Golden State mantiene l’imbattibilità, OKC dura meno di tre quarti

Golden State mantiene l’imbattibilità, OKC dura meno di tre quarti

98-106 il finale

I Golden State Warriors mantengono l’imbattibilità superando 98-106 gli Oklahoma CIty Thunder.

23 punti per Steph Curry, 21 di Andrew Wggings e 20 di Damion Lee in casa Warriors.

OKC tocca il +12 nel terzo quarto, poi incassa 33 punti e si chiude la questione. 30 per Shai Gilgeous-Alxander.

Commenta