Givova Scafati, il quinto scrimmage va all’Eurobasket Roma

Givova Scafati, il quinto scrimmage va all’Eurobasket Roma

E’ partita vera al PalaMangano tra due contendenti che non si limitano e giocano con grande intensità ed agonismo, al limite del consentito, tanto che i direttori di gara, dopo l’ennesimo duro scontro di gioco, sono costretti a fermare per qualche minuto la contesa

E’ toccato all’Atlante Eurobasket Roma, così come sette giorni prima, il ruolo di quinta
avversaria della Givova Scafati nello scrimmage preseason disputatosi questo pomeriggio, alle
ore 17:30 al PalaMangano.

A differenza del primo atto della sfida a campi invertiti, stavolta è la compagine laziale
ad avere la meglio e ad imporsi al termine di una partita vera, fatta di gioco intenso, ritmato ed
agonisticamente valido. Alla fine l’ha spuntata la squadra apparsa più tonica e lucida
soprattutto in fase offensiva e più presente a rimbalzo.

Anche in questo caso, così come nei precedenti, si è azzerato il punteggio al termine di
ciascuna frazione di gioco. Tutti presenti tra le fila di casa, tranne l’esterno under Sabatino,
ancora alle prese con un fastidio muscolare dovuto ad un leggero affaticamento e tenuto
ancora a riposo precauzionale.

Primo quarto equilibrato, fatto di grande velocità, giochi in transizione e ritmi
forsennati, che nella sua parte finale favorisce la truppa ospite, raggiunta solo nelle ultime
azioni da Thomas e compagni, bravi a trovare con maggiore scioltezza la via del canestro,
approfittando di una serie di errori dalla lunetta degli avversari e chiudendo così avanti di
misura il primo quarto 28-27.

Il ritmo e l’intensità calano nella seconda frazione, che si caratterizza per i tanti errori da
una parte e dall’altra e per il continuo spezzettamento del gioco, a causa dei numerosi fischi
arbitrali. In questo contesto, è la squadra ospite ad avere qualcosa in più e a guidare le ostilità
fino al termine del periodo, chiuso avanti 22-27.

E’ partita vera al PalaMangano tra due contendenti che non si limitano e giocano con
grande intensità ed agonismo, al limite del consentito, tanto che i direttori di gara, dopo
l’ennesimo duro scontro di gioco, sono costretti a fermare per qualche minuto la contesa. Negli
ultimi giri di lancette del quarto sono però i padroni di casa a fare la voce grossa e a chiudere
avanti 29-23 il periodo.

La stanchezza prende il sopravvento nell’ultimo quarto, caratterizzato da numerosi
errori sia da una parte che dall’altra, con la formazione di casa in maggiore difficoltà
soprattutto in fase realizzativa dalla lunga e media distanza. Errori che costano caro alla truppa
gialloblù, perché il canestro della disperazione sulla sirena realizzato da Fanti vale la vittoria
dell’Atlante Eurobasket Roma 96-99, in virtù del parziale di quarto di 17-22.

 

Dichiarazione di coach Alessandro Finelli: « Ci avviciniamo alla Supercoppa e non vediamo
l’ora di iniziare con le gare ufficiali, anche se oggi abbiamo fatto qualche passo indietro rispetto
alle precedenti uscite. Siamo stati sottotono, abbiamo subito 99 punti, il che significa difesa
insufficiente. Dobbiamo migliorare molti aspetti, tra cui la tenuta difensiva, quella a rimbalzo,
nell’uno contro uno e le collaborazioni difensive. Durante la prossima settimana dobbiamo

allenarci con una nuova concentrazione per migliorare l’attenzione in difesa: è il momento di
finalizzare il lavoro fatto finora per ben figurare in questa SuperCoppa».

IL TABELLINO
Givova Scafati – Atlante Eurobasket Roma 96-99

Givova Scafati: Marino 14, Rossato 2, Cucci 14, Culpepper 23, Nsesih n. e., Thomas 22, Sergio 4,
Giordano n. e., Benvenuti 10, Musso 7. All.: Finelli A.. Ass. All.: Di Martino U..

Atlante Eurobasket Roma: Olasewere 27, Gallinat 24, Cepic, Fanti 13, Viglianisi 4, Cicchetti 4,
Staffieri 2, Antonaci, Romeo 13, Bucarelli 12. Ass. All.re: Pilot D.. Ass. All.: Crosariol A. e Zanchi
U..
Arbitri: Sacco Mauro e Procida Alfonso di Salerno.
Note: Parziali: 28-27; 22-27; 29-23; 17-22. Falli: Scafati 28; Roma 32. Tiri dal campo: Scafati 25/57
(43,9%); Roma 35/59 (59,3%). Tiri da due: Scafati 14/26 (53,8); Roma 27/40 (67,5). Tiri da Tre:
Scafati 11/31 (35,5%); Roma 8/19 (42,1%). Tiri liberi: Scafati 35/41 (85,4%); Roma 21/36 (58,3%).
Rimbalzi: Scafati 24 (3 off.; 21 dif.); Roma 43 (10 off.; 33 dif.). Assist: Scafati 16; Roma 9. Palle
perse: Scafati 10; Roma 17. Palle recuperate: Scafati 7; Roma 6. Stoppate: Scafati 1; Roma 0.

Commenta