Giovane afroamericano ucciso a Akron dalla polizia. LeBron: Prego per la mia città

Giovane afroamericano ucciso a Akron dalla polizia. LeBron: Prego per la mia città

Un afroamericano di nome Jayland Walker, 25 anni, è morto dopo una sparatoria con la polizia ad Akron, città natale di LeBron James

Un afroamericano di nome Jayland Walker, 25 anni, è morto dopo una sparatoria con la polizia ad Akron, città natale di LeBron James. Il giocatore sul suo profilo Twitter ha scritto: «Prego per la mia città».

Da chiarire i fatti. Al momento della morte Walker era disarmato. I legali del giovane parlano di almeno 60 colpi sparati dalla polizia.

Gli agenti avrebbero prima cercato di fermare l’auto di Walker, e dopo un breve inseguimento dalla stessa sarebbe partito un colpo. Abbandonato il veicolo, su cui sarebbe stata trovata l’arma, Walker è poi stato raggiunto dai colpi degli agenti.

Commenta