Giordano Bortolani: Ciò che ho sempre desiderato è l’Nba

Giordano Bortolani: Ciò che ho sempre desiderato è l’Nba

Giordano Bortolani, guardia della Germani Brescia, si racconta a Daniele Ardenghi del Giornale di Brescia

Giordano Bortolani, guardia della Germani Brescia, si racconta a Daniele Ardenghi del Giornale di Brescia.

SUL MINUTAGGIO RIDOTTO

«Ovviamente spiace, ma sono scelte che fa l’allenatore e che un giocatore deve accettarle. Nonostante non abbia avuto moltissimo tempo sul parquet a disposizione, mi sto trovando bene. Giocando in serie A e avendo sperimentato l’Eurocup mi sono reso conto delle grandi diversità di livello. Ma adesso, quando entro in campo, mi sento più tranquillo».

SU OLIMPIA MILANO E IL FUTURO

«Ciò che ho sempre desiderato è l’Nba. Ma, specie di questi tempi, fare piani o anche solo sognare è complicato. La scorsa estate è arrivata la proposta della Germani, che ha significato molto. Chissà cosa accadrà la prossima».

Commenta