Giannis si siede per festeggiare il parziale, Howard: Gli avrei fatto una Stone Cold Stunner

Giannis Antetokounmpo ha prodotto 10 dei suoi 32 punti in overtime nel successo dei Milwaukee Bucks con i Philadelphia 76ers

Giannis Antetokounmpo ha prodotto 10 dei suoi 32 punti in overtime nel successo dei Milwaukee Bucks con i Philadelphia 76ers.

Dopo un momento non semplice in stagione, ora i Bucks sono terzi a Est, e il giocatore, dopo un 7-0 di parziale personale in OT, si è seduto a terra fissando la telecamera con un sorriso.

La “manifestazione” non è piaciuta ai pochi tifosi di Philadelphia presenti, che hanno reagito con qualche fischio.

Nel dopogara Giannis non si è giustificato: «C’è qualcosa di sbagliato nel divertirsi e sorridere? No, non credo ci sia nulla di sbagliato».


La cosa non è andata troppo giù a Dwight Howard, centro dei 76ers: «Gli avrei fatto una “Stone Cold” (riferimento alla mossa di Steve Austin), ma avevo già preso un tecnico».

«E’ basket. Lui si voleva divertire, ma ci rivedremo».

Commenta