Giannis Antetokounmpo: Volevo giocare ma la franchigia ha messo la mia salute davanti a tutto

Foto Matteo Marchi
Foto Matteo Marchi

Il greco ha tifato per i compagni dalla panchina

Giannis Antetokounmpo ha visto dalla panchina l’eliminazione dei Milwaukee Bucks dai playoff.
Il greco ha detto che avrebbe voluto giocare ma la franchigia non glielo ha permesso perché avrebbe rischiato di aggravare l’infortunio alla caviglia.

“Volevo giocare. Lo sapete che volevo giocare. Sapevo di voler giocare. I miei coach sapevano che volevo giocare ma, alla fine, la franchigia ha deciso di mettere davanti a tutto la mia saluta. E’ una cosa grande” ha detto Antetokounmpo.

Fonte: ESPN.

Commenta