Giannis Antetokounmpo: Non chiederò la cessione. Io non scappo quando vedo un muro davanti

Foto Matteo Marchi
Foto Matteo Marchi

Il greco potrebbe firmare una estensione prima dell'inizio del nuovo anno o aspettare la prossima estate quando sarà free agent

Dopo l’eliminazione dei Milwaukee Bucks dai playoff, Giannis Antetokounmpo ha confermato che non richiederà alcuna trade dai Bucks.
Il greco potrebbe firmare un prolungamento quinquennale da $254 milioni nella offseason oppure attendere la prossima estate quando sarà free agent prima di decidere il suo futuro.

“Non chiederò la cessione. Alcuni vedono un muro e vanno in un’altra direzione. Io cerco di attraversarlo. Dobbiamo migliorare come squadra ed individualmente e fare meglio il prossimo anno” ha detto Antetokounmpo.

Per la seconda stagione consecutiva i Bucks hanno il miglior record della regular season ma non riescono a raggiungere neanche le Finals.

“Se vincere un titolo fosse così facile, tutti ne avrebbero uno. Abbiamo perso. Tutti hanno visto che abbiamo perso. Fa male ma cosa possiamo fare? Dobbiamo continuare a lavorare. Ho fiducia nei miei compagni.”

Fonte: Yahoo Sports.

Commenta