Giannis Antetokounmpo: Il gioco in Europa è più duro ed intenso di quello in NBA

FIBA
FIBA

Giannis Antetokounmpo, reduce da una estate di certo non da ricordare con la maglia della Grecia, ha parlato delle differenze tra basket europeo ed NBA

Giannis Antetokounmpo, reduce da una estate di certo non da ricordare con la maglia della Grecia, ha parlato delle differenze tra basket europeo ed NBA.

Queste le parole dell’ex MVP.

“È stato bello rappresentare il mio paese. Mi sono divertito. La gente aveva speranze. E questa è stata la cosa più bella. Tifosi che ci hanno seguito in trasferta” ha detto Giannis.

“Giocare per il proprio paese è dura, non è facile. Hai una bandiera, rappresenti il tuo intero paese. Penso che almeno 6 milioni di persone ci hanno guardato. Fisicamente e mentalmente sono un po’ stanco ma non vedo l’ora di iniziare la stagione con i Bucks. È stata una estate divertente” ha continuato Antetokounmpo che è stato inserito nel miglior quintetto di Eurobasket.

“Il gioco in Europa è molto più duro di quello in NBA. Il talento in NBA è superiore. Ma in Europa il gioco è più intenso. I difensori ti seguono a tutto campo, chiudono le linee di passaggio, si gioca molto più fisicamente. Non so dire se il giocare di fisico sia dovuto al meno talento”.

Le parole sono state riprese da Basketnews.

Commenta