Gianni Petrucci valuta una Superlega da 12 squadre?

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

La Fip, piuttosto che un aumento a 18 squadre, si augurerebbe una riforma che anzi diminuisca il numero dei club pro, anche arrivando a 12 insomma creando una sorta di Superlega.

Gianni Petrucci ha ribadito il suo no al blocco delle retrocessioni nel corso del Consiglio Federale di mercoledì.
Il presidente federale è pronto a valutare riforme solo se la LBA farà una richiesta unanime con tutte le squadre d’accordo.

Secondo La Gazzetta dello Sport, l’idea di Petrucci non è portare il campionato a 18 squadre (scelta obbligata in caso di blocco delle retrocessioni), bensì di fare una riforma che diminuisca il numero arrivando magari sino a 12, creando una sorta di Superlega.

Commenta