Gherardo Sabatini: Sicuramente non siamo da retrocessione. Possiamo giocarci l’accesso ai playoff

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Le parole dell'ex nella sfida tra Treviso e Fortitudo

Gherardo Sabatini, giocatore della Fortitudo Bologna, ha parlato della sfida contro la De’ Longhi Treviso, sua ex squadra.
Queste le parole di Sabatini a Il Corriere dello Sport Bologna.

Gara con Treviso.

Sarà una partita da vita o morte. Dovremo essere più fisici rispetto a Brindisi.

Esperienza a Treviso.

Ho ricordi bellissimi della mia esperienza alla De’Longhi. Giocare al PalaVerde davanti a cinquemila spettatori in A2 è stato molto stimolante. Purtroppo con il cambio di allenatore (da Pillastrini a Menetti) non sono più rientrato nei piani. Ma ora penso solo alla Fortitudo.

Obiettivi della Fortitudo.

La stagione è lunghissima. Ci sono squadre più scarse di noi per cui credo ci potremo giocare l’accesso ai playoff. Sicuramente non siamo da retrocessione.

Commenta