Germani Brescia, nella vittoria contro Cremona Bortolani al ‘season high’ con 23 punti

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Miglior gara per rimbalzi per la Germani che chiude con 43 palloni catturati sotto i tabelloni con 14 rimbalzi offensivi e 29 difensivi

Matematica salvezza conquistata dalla Germani Brescia che grazie alla vittoria ottenuta a Cremona stacca Cantù di 4 punti e si assicura la permanenza in Serie A. 89 a 94 il punteggio finale a favore di Brescia che torna ad una vittoria esterna dopo l’ultima ottenuta alla diciannovesima giornata a Trieste, con il successo di ieri Brescia chiude una serie di 7 sconfitte consecutive.

Miglior gara per rimbalzi per la Germani che chiude con 43 palloni catturati sotto i tabelloni con 14 rimbalzi offensivi e 29 difensivi. Record precedente erano i 42 rimbalzi presi contro la Fortitudo Bologna alla decima giornata e contro Trieste alla diciannovesima.

 

Record personale eguagliato per Giordano Bortolani che segna 23 punti per la seconda volta in questo campionato dopo quelli realizzati contro la Virtus Bologna. I 23 punti sono la terza prova stagionale per un giocatore di Brescia in questa stagione dopo i 24 segnati da Crawford e Chery, insieme ai 23 realizzati da Ristic alla quattordicesima giornata sempre contro Cremona. La guardia di Brescia chiude con 4/6 da due, 3/7 da tre punti e un solo errore ai liberi su 7 tentativi. 24 di valutazione totale grazie anche ai 3 rimbalzi e 2 assist. 7 i falli subiti dal giocatore di Brescia, suo record personale, nella gara che l’ha visto prendere il numero massimo di tiri nella sua carriera in Serie A (13). Solo Chery, nella gara contro Reggio Emilia del girone di andata, era riuscito a subire 7 falli tra i giocatori di Brescia in questa stagione.

Fonte: Legabasket.

Commenta