Gentry furioso con i suoi per non aver coinvolto Williamson nel finale

Il coach dei Pelicans parla dopo la sconfitta in casa dei Rockets

E’un Alvin Gentry decisamente furioso quello che si presenta in sala stampa dopo la sconfitta dei suoi Pelicans sul campo dei Rockets.
“Nel quarto periodo abbiamo avuto una chance, ma non abbiamo eseguito il piano partita. Detto questo, non è possibile che Zion non tocchi una volta palla in 4 minuti, questa è colpa mia. Non dovrà succedere mai più. Se mi troverò nuovamente in una situazione in cui non sarà coinvolto, vorrà dire che farò dei cambi per trovare i giocatori giusti”

I Pelicans non perdevano in trasferta dall’undici Gennaio

Fonte: NBA.com.

Commenta