Gazzetta di Reggio | Reggio Emilia, il 70% delle quote saranno in mano della presidente Bartoli

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Nuovi equilibri societari si delineano all'orizzonte della squadra emiliana

La Gazzetta di Reggio oggi in edicola riporta le novità in merito alla proprietà dell’Unahotels Reggio Emilia, con un riassetto delle quote azionarie che dovrebbe seguire alla chiusura dell’anno fiscale di domani, 30 giugno.

Da un assetto con cinque soci al 20% dopo la parziale uscita di scena di Stefano Landi, si dovrebbe passare secondo il quotidiano a una quota del 70% della presidentessa Bartoli, con Enrico San Pietro e Graziano Sassi che potrebbero arrivare a dimezzare le loro quote dal 20% cadauno al 10% a testa. L’incognita resta Stefano Landi, lo storico patron che ha portato il club al punto più alto della propria storia, che potrebbe restare, anche se con una quota minima, mentre in uscita potrebbe essere il quinto socio Andrea Baroni.

Commenta