Gandini: “Nessuna ipotesi di vittorie a tavolino. La stagione regolare va completata”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Le parole del presidente LBA dopo i rinvii a causa dei casi COVID-19 di Brindisi.

Situazione in lieve miglioramento a Brindisi, con la negativizzazione al COVID-19 di Darius Thompson che porta a cinque il numero dei giocatori disponibili (oltre a lui, anche Willis, Perkins, Bostic e Udom). La situazione è comunque in divenire in vista del prossimo 2 maggio, data in cui è fissato il primo dei due recuperi, contro Sassari.

La Gazzetta riporta della disponibilità della Dinamo a un ulteriore rinvio, ma anche le parole in merito del presidente LBA Umberto Gandini: “Non cominciamo a ipotizzare queste cose, le date vanno rispettate­, siamo fiduciosi anche perché i giocatori arruolabili ora sono cinque e
mancano ancora 9 giorni al 2 maggio. Nessuna ipotesi di gare vinte a tavolino. Quelle che ancora mancano verranno disputate. La stagione regolare va conclusa. Poi, se ci fossero intoppi li affronteremo, come è stato deciso nell’ultima assemblea”, ha detto il presidente LBA.

Commenta