Gandini: “Impossibile terminare la stagione senza interventi tangibili di sostegno finanziario”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Il presidente LBA ha parlato dalle colonne del Sole 24 Ore.

C’è spazio anche per Umberto Gandini, presidente LBA, nel focus sui fondi urgenti per lo sport italiano per evitare il tracollo finanziario curato dal Sole 24 Ore oggi in edicola.

Noi continuiamo a giocare, rispettan­do protocolli e disposizioni di legge, consapevoli dell’importanza di andare avanti anche per senso di responsabilità sociale­. Ci mancano molti ricavi, cosa che si traduce in mancanza di liquidità anche aven­do redatto budget contenuti. Senza i ri­torni delle campagne abbonamenti e dei ricavi dai palazzetti il movimento non sta in piedi. In altri Paesi Europei i Governi sono stati più efficaci: in Fran­cia, ad esempio, il basket ha potuto con­tare su un prestito garantito dallo Stato e restituibile in più anni per far fronte alla mancanza del pubblico. L’imperativo è terminare la stagione senza mettere a repentaglio i club, e questo non sarà possibile senza interventi tangibili di sostegno finanziario e fiscale”, ha detto Gandini.

Fonte: Il Sole 24 Ore.

Commenta