Gandini ed il tetto di 200 spettatori nei palazzi: Messa a repentaglio la sopravvivenza dei club

Gandini ed il tetto di 200 spettatori nei palazzi: Messa a repentaglio la sopravvivenza dei club

Il nuovo DPCM entrerà in vigore il prossimo 15 ottobre

Umberto Gandini, presidente di LBA, ha parlato dell’eventuale ritorno al tetto di massimo 200 persone ammesse nei palazzi dello sport.
Il nuovo DPCM dovrebbe entrare in vigore il prossimo 15 ottobre, nell’attesa si resta al vecchio che permetterebbe ai vari presidenti delle Regioni di aumentare i limiti di 1.000 persone negli stati e 200 nei palazzi dello sport.
Col nuovo DPCM però poi tutti dovranno adeguarsi all’impostazione più restrittiva senza la possibilità di allargare le maglie.

Queste le parole del presidente di LBA a La Gazzetta dello Sport: “Così si metterebbe a repentaglio la sopravvivenza delle società, già prostrate dalla contrazione dei ricavi. Serve più attenzione per comparti che non siano il calcio, altrimenti il sistema non sta in piedi ­spiega il numero 1diLega Basket ­. Servono aiuti diretti, sgravi fiscali o interventi a fondo perduto. Rispettando i protocolli abbiamo dimostrato che si può assistere a una partita di basket in totale sicurezza. Il Comitato 4.0 ha presentato un piano con il 25 per cento della capienza per palasport fino a 10mila posti. Non abbiamo ricevuto risposta”.

Commenta