Gandini alla presentazione del docufilm su Sandro Gamba: Ricordo bene il suo periodo varesino

Gandini alla presentazione del docufilm su Sandro Gamba: Ricordo bene il suo periodo varesino

Gandini: "Da varesino ricordo i suoi anni molto formativi per tutto il movimento"

Il Presidente della Lega Basket Serie A Umberto Gandini ha partecipato alla proiezione di “Un coach come padre”, il docu-film firmato dal regista Massimiliano Finazzer Flory  e dedicato a coach Sandro Gamba.

Fonte:LBA

“Sandro è uno dei tre italiani eletti nella Hall of Fame americana (gli altri sono Cesare Rubini e Dino Meneghin, ndr)) – ha affermato Gandini – e nei festeggiamenti per i 50 anni della Lega Basket di cui ero appena diventato presidente lo abbiamo subito inserito tra le leggende italiane. Per motivi anagrafici non ho ricordi di Gamba come giocatore, ma da giovane varesino frequentatore di Masnago ricordo bene le sue squadre del periodo dell’Ignis e della Mobilrgigi in anni molto formativi anche per il movimento italiano”.

Sandro Gamba è uno dei tre italiani a far parte della Hall of Fame statunitense, ma quando diventai presidente di Lega Basket nell’occasione della festa per i 50 anni di fondazione svolta a settembre 2020 a Bologna lo inserimmo immediatamente tra le leggende del nostro basket. Per motivi anagrafici non ho ricordi di Gamba come giocatore, ma da giovane varesino frequentatore di Masnago ricordo bene le sue squadre del periodo dell’Ignis e della Mobilrgigi in anni molto formativi anche per il movimento italiano>.

Ad accompagnare la proiezione, era presente anche una delegazione dell’Openjobmetis Varese con il presidente Marco Vittorelli (in foto, alla sinistra del Presidente Gandini), l’AD Luis Scola, il GM Michael Arcieri, coach Matt Brase e capitan Giancarlo Ferrero.

Commenta