Frecciarossa Supercoppa, le pagelle di EA7 Emporio Armani Milano

Frecciarossa Supercoppa, le pagelle di EA7 Emporio Armani Milano

Hall il migliore, poi soltanto Hines e Baron meritano la sufficienza per la squadra di Messina

Queste le pagelle dell’EA7 Emporio Armani Milano al termine della semifinale di Supercoppa persa contro la Virtus Bologna 64-72

Davies 5 = 5 rimbalzi e due stoppate, ma per il resto è tutt’altro che incisivo. Milano gira meglio quando è in panchina

Thomas 4 = perde il confronto diretto con Ojeleye e si becca più di una ramanzina di Messina. Totalmente fuori partita

Mitrou-Long 4.5 = alterna ottimi spunti in costruzione a momenti più confusi. Non fa mai canestro e questo Milano, alla lunga, lo paga caro

Tonut 4.5 = una bella entrata a canestro e nient’altro, anche se ha il miglior plus/minus di squadra

Melli 5.5 = verosimilmente stanco dopo la nazionale, prova a mettersi in partita d’esperienza ma non riesce ad incidere

Baron 6 = allunga, dalla lunetta, la partita ma a parte un paio di canestri pesanti si segnala per le forzature più che per altro. È comunque uno dei pochi a meritare la sufficienza

Ricci 5 = tanta volontà, poca rendita

Biligha sv

Hall 7 = da handler non passa il test, ma per il resto è l’unico a fare canestro e risulta determinante: quando si spegne lui (perché non segna o perché esce per falli) si spegne Milano

Baldasso sv

Alviti ne

Hines 6.5 = cresce con l’avanzare della partita, in difesa è il solito fattore ma non basta

Commenta