Frantz Massenat: In Italia conta molto la tattica oltre che la velocità

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

In 16 partite agli ordini di Repesa la guardia da Drexel ha prodotto 11.8 punti e 2.7 assist

Frantz Massenat, guardia della Carpegna Prosciutti Pesaro, ha rilasciato un’intervista a Backdoor Podcast.
Ne riportiamo alcuni stralci.
Come è cambiato il tuo modo di giocare quando sei passato dal campionato spagnolo a quello italiano?

Il mio stile di gioco è rimasto per lo più lo stesso, ma qui a Pesaro ho un ruolo di maggior rilievo all’interno della squadra.

-Durante i mesi in cui non sei potuto scendere sul parquet come hai continuato ad aiutare e supportare la squadra?

Con i miei compagni di squadra sono sempre rimasto in contatto e ho parlato con loro motivandoli in maniera positiva.

-In questi anni hai giocato in Germania, Spagna e Italia; vorrei chiederti quali sono le maggiori differenze tra questi campionati?

Il livello del basket è buono in tutti e tre i paesi.
In Germania è più fisico, in Spagna è necessario pensare, leggere le situazioni ed essere veloci, mentre qui in Italia conta molto la tattica oltre che la velocità.

In 16 partite agli ordini di Repesa la guardia da Drexel ha prodotto 11.8 punti e 2.7 assist, tirando con il 48% dal campo, il 36% da tre e l’84% ai liberi.

Fonte: Backdoor Podcast.

Commenta