Fortitudo, Sacchetti: “Vorrei evitare di vedere atteggiamenti remissivi”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Le parole alla vigilia del match di domani contro Brindisi.

Trasferta impegnativa, sul campo dell’Happy Casa Brindisi, per la Fortitudo Bologna di Meo Sacchetti. I felsinei dovranno fare a meno di Matteo Fantinelli e Ethan Happ, ed è in dubbio anche la presenza di Pietro Aradori.

“Siamo incerottati, lo sappiamo e non pensiamoci. Vediamo oggi se Aradori potrà darci una mano, di sicuro non avremo Fantinelli e Happ sappiamo che sarà una cosa lunga. Affrontiamo una squadra fisica e che sta giocando molto bene, ma noi dobbiamo valutare, in questo momento di difficoltà, cosa possiamo tirare fuori. E’ in questi momenti che si capisce quale è la forza mentale di una squadra, quello che abbiamo dentro, al di là del risultato. Vorrei evitare di vedere atteggiamenti remissivi. Cusin? Ha esperienza, sa stare al suo posto, sa come aiutare i compagni anche a parole. Ci è servito negli allenamenti, vedremo domani in partita ma è già in buone condizioni. Spazio ne avrà”, ha detto Sacchetti.

Commenta