Fortitudo, le prime parole di Baldasso: “Darò tutto me stesso”

Fortitudo, le prime parole di Baldasso: “Darò tutto me stesso”

Presentazione ufficiale in maglia Lavoropiù per l'ex Roma

Primo giorno ufficiale in maglia Fortitudo Bologna per Tommaso Baldasso, presentato alla stampa nella mattina di oggi. Di seguito un estratto delle sue parole, riportate da BolognaBasket.

Sul legame con la Fortitudo: “La Fortitudo è una passione trasmessa da mio padre, mio fratello fece qui un provino, conosco il mondo Fortitudo e sono contento di essere qua. Mi ha fatto piacere parlare con lo staff che mi ha cercato e voluto, sono orgoglioso di essere qui. Nel 2010 con mio padre ho visto gara 3 e gara 4 con Forlì, ho i ricordi delle partite viste in Fossa. Sono contento anche di tutti i messaggi ricevuti dai tifosi della Fortitudo”.

Su cosa darà alla squadra e cosa l’ha convinto a scegliere la Fortitudo: “Darò sicuramente tutto me stesso, poi cercherò di integrarmi coi compagni e di applicare ciò che il coach mi chiederà e dare il massimo per vincere le partite coi miei compagni. Avrò bisogno di adattarmi perché è una realtà nuova, dare una mano in difesa e in attacco, mettere davanti la squadra al singolo giocatore che è la chiave per poi vincere. Quella della Fortitudo non era l’unica proposta, ma il progetto tecnico mi ha invogliato a venire qui, la sfida di venire in una squadra forte ma che non stava andando benissimo, non sono un eroe di nulla ma voglio dare una mano a questa squadra perciò ho accettato”.

Sulle richieste di Dalmonte: “Mi ha chiesto di essere me stesso e mantenere le mie caratteristiche, proveremo insieme a migliorare e a crescere personalmente e di entrare nel gruppo che comunque lavora da ormai tanti mesi insieme, ma la cosa principale che mi ha detto è di essere me stesso”.

Commenta