Fortitudo Bologna, live la presentazione di Luca Dalmonte

Fortitudo Bologna, live la presentazione di Luca Dalmonte

In corso la presentazione di Luca Dalmonte come nuovo coach della Fortitudo Bologna

In corso la presentazione di Luca Dalmonte come nuovo coach della Fortitudo Bologna.

Christian Pavani: «Do un abbraccio forte a Meo, ma oggi parte una nuova stagione per noi. Ringrazio Luca per aver accettato questa sfida, siamo pronti a partire».

«Dobbiamo mettere positività in un momento difficile in tutti i sensi».

«Se siamo qua è perchè abbiamo commesso degli errori, e mi prendo tutte le responsabilità. Difendo i miei uomini, che hanno lavorato per il bene della società».

Luca Dalmonte: «Non ho preparato un discorso, ho portato solo un promemoria, che è questa (la sciarpa del club). Con gli appunti si perdono anima e cuore, e qui c’è bisogno di anima e cuore. Senso di responsabilità e appartenenza»

«Troviamo insieme, le soluzioni per uscire da questo momento, e le modalità giusta per farlo. Dobbiamo creare un sistema in cui tutti si identifichino. Dobbiamo trovare un’identità riconoscibile. Dobbiamo trovare l’organizzazione tecnica in campo in cui riconoscerci. Io ho questa missione»

«Quel che è scritto davanti sulla maglia sia esclusivo e predominante su quel che c’è scritto dietro. E’ quel che sta davanti che conta, che ci deve far muovere e smuovere per costruire. Tutti siamo importanti, ma nessuno deve sentirsi indispensabile. Perché la vera stella deve essere la squadra, il senso di sacrificio. La domanica è cosa posso fare io per la squadra, e non quello che la squadra può fare per me».

«Le parole da oggi avranno un valore relativo. Conteranno le azioni, difensive, ma anche offensive».

Commenta