Flavio Portaluppi: C’è una regola in casa Vanoli, far corrispondere i fatti alle promesse

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Le parole del dirigente di Cremona: Budget anno prossimo? Sarà molto simile al passato

Flavio Portaluppi, GM della Vanoli Cremona, ha fatto un bilancio della stagione appena conclusa.

Queste le parole di Portaluppi a La Provincia di Cremona.

“C’è una regola in casa Vanoli, che fa parte del nostro Dna, far corrispondere i fatti alle promesse” ha detto il dirigente.

“Non ci siamo mai sbilanciati con i giocatori, ma quello che era stato pattuito è sempre stato corrisposto con puntualità svizzera. Proprio per questo ci siamo costruiti una credibilità” ha continuato l’ex Milano.

“Devo dire la verità, la realtà ha superato le aspettative. Paolo è arrivato ancora più determinato del solito e l’ho trovato cresciuto ancora di più. Sullo staff siamo andati sul sicuro con Gigi Brotto che già conoscevamo bene” ha aggiunto.

“Rimpianti? Quello di essere stati a un passo dalla Final Eight e a uno e mezzo dai playoff. Ci siamo giocati due competizioni proprio all’ultima partita” ha detto

“Budget anno prossimo? Sarà molto simile al passato. Intanto ripartiamo dal nostro capitano Peppe poeta, giocatore chiave e grande perno dello spogliatoio. Servirà avere un po’ di pazienza, ma qualcosa potrebbe muoversi prima del previsto…”.

Commenta