Final Eight 2020 | Il quintetto flop di Sportando

Final Eight 2020 | Il quintetto flop di Sportando

Milos Teodosic, Michael Roll, Vojislav Stojanovic, Dwight Coleby, Tyler Cain, Coach Vincenzo Esposito

PG – Milos Teodosic ( Segafredo Virtus Bologna )

Inutile girarci intorno, era il giocatore più atteso, ma a Pesaro ha confermato l’inevitabile calo di condizione prima dello sprint finale della stagione. I 10 falli subiti stridono rispetto alla prestazione reale.

G – Michael Roll ( AX Armani Exchange Milano )

Fuori nella prima sfida con Cremona, fa il suo esordio a Pesaro in semifinale contro Venezia: un punto in 16’ con tre conclusioni tentate un -16 di plus/minus.

SF – Vojislav Stojanovic ( Vanoli Cremona )

Deve essere l’elemento che spariglia le marcature di Milano, spende 4 fallo subito e esce di scena.

PF – Dwight Coleby ( Banco di Sardegna Sassari )

10’ in campo con 2 punti 3 rimbalzi e 3 palle perse. Il suo inserimento nel disegno di Pozzecco è complicato, molto complicato.

C – Tyler Cain ( Germani Brescia )

4 punti e 5 rimbalzi in 24’. Perde nettamente la sfida con Henry Sims, e l’eliminazione di Brescia passa molto per questo confronto.

COACH – Vincenzo Esposito ( Germani Brescia )

La prima parte di stagione con Brescia parla per lui, ma il momento è delicato, e l’apparizione a Pesaro è reale delusione. Nessun dramma, e ha ragione.

 

IL QUINTETTO TOP

Commenta