FIGC, Gabriele Gravina: Protocolli insostenitibili anche per parte dei nostri professionisti

FIGC, Gabriele Gravina: Protocolli insostenitibili anche per parte dei nostri professionisti

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina: Il calcio nel suo insieme è molto preoccupato della situazione generale legate alla partenza

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha rilasciato questa dichiarazione sul protocollo Covid-19 dopo il Consiglio Federale di ieri a Roma.

«Il calcio nel suo insieme è molto preoccupato della situazione generale legate alla partenza: siamo in apprensione per l’idea che bisognerà agire su un sistema di protocolli che finisca col diventare assolutamente insostenibile, parzialmente per i professionisti e totalmente per i dilettanti».

Commenta