FIBA World Ranking: salgono Slovenia e Francia, l’Italia al n.8

FIBA World Ranking: salgono Slovenia e Francia, l’Italia al n.8

Podio invariato, gli Azzurri salgono all'ottavo posto

Il FIBA ​​World Ranking per le nazionali maschili, presentato da Nike, è stato aggiornato in seguito ai tornei di qualificazione olimpica FIBA ​​(OQT) e ai Giochi olimpici di Tokyo 2020. Gli Stati Uniti, la Spagna e l’Australia restano rispettivamente al primo, secondo e terzo posto.

Guidati dal capocannoniere olimpico di tutti i tempi e MVP del torneo Kevin Durant, gli Stati Uniti hanno battuto la Francia in finale per conquistare la medaglia d’oro per la quarta volta consecutiva, mentre la Spagna ha raggiunto i quarti di finale.

L’Australia è salita per la prima volta sul podio delle Olimpiadi vincendo la medaglia di bronzo contro la Slovenia, che è comunque salita dal 16° fino al 4° posto del ranking.

Guidata dalla superstar Luka Doncic, la Slovenia campione di FIBA ​​EuroBasket 2017 ha vinto l’OQT a Kaunas, in Lituania, per aggiudicarsi il posto alle Olimpiadi.

Tra i diversi fattori da considerare quando si guarda al salto della Slovenia c’è il fatto che tra l’OQT e le Olimpiadi ha battuto  squadre di livello più alto in entrambi gli eventi – e con grandi margini, aspetto che assegna ancora più punti-. Hanno vinto nettamente all’OQT sia sulla Polonia n. 13 che sulla Lituania n. 8, oltre a rivendicare vittorie agevoli su Angola e Venezuela. Poi a Tokyo, tra le quattro vittorie della Slovenia c’è un successo di 18 punti contro l’Argentina n. 4 e un successo di otto punti contro la Spagna n. 2.

Lo stesso principio vale sia per la Germania che per l’Italia – che scalano rispettivamente sei e due posizioni – in classifica. Gli azzurri -vincitori dell’OQT di Belgrado e arrivati ai quarti di finale a Tokyo- erano decimi e sono saliti al n. 8, mentre la Germania -vincitrice dell’OQT di Spalato e qualificata ai quarti di finale a Tokyo- dal n. 17 sale al n. 11.

Qui il ranking completo.

 

Commenta