FIBA OQT, Kaunas | Slovenia a valanga, il Venezuela “vede” la semifinale

FIBA OQT, Kaunas | Slovenia a valanga, il Venezuela “vede” la semifinale

Eliminato l'Angola, sconfitta all'esordio per la Corea del Sud

Al Preolimpico di Kaunas è il giorno dell’esordio dei campioni d’Europa in carica della Slovenia, con Luka Doncic, e della Corea del Sud: Sloveni a valanga sull’Angola, ormai eliminata, mentre la Corea cede al Venezuela e compromette il suo cammino.

Angola – Slovenia 68-118

33-9 (primi punti africani dopo più di 3′) il primo quarto di una partita che la Slovenia approccia nel modo corretto, con un’Angola che probabilmente patisce il doppio impegno in back-to-back perché non ripete le indicazioni emerse dal debutto di ieri con la Polonia. Sekulic ne approfitta quindi per ruotare a 11, con Prepelic a riposo: ben otto i giocatori sloveni in doppia cifra, con Doncic che sfiora la doppia-doppia in soli 17′ sul parquet.

Angola: Moreira 15, Buiamba 10

Slovenia: Dragic 16, Doncic 13+6+9, Cancar 13, Tobey 12, Rupnik 12

Venezuela – Corea del Sud 94-80

La vinotinto fa un passo verso la semifinale in una partita che deve “vincere” due volte: +18 all’intervallo e +21 in avvio di ripresa, la squadra di Duro si adagia sugli allori subendo un clamoroso parziale di 26-6 che riapre tutto. Serve quindi un ulteriore sprint finale negli ultimi 6′ di partita per piegare la resistenza coreana.

Venezuela: Guillent 17, Carrera 16+12, Chourio 16, Sojo 13

Corea del Sud: H Lee 18, Guna Ra 17+10, D Lee 17+8 assist

Commenta