FIBA OQT, Belgrado | Marjanovic salva la Serbia contro le orgogliose Filippine

Foto FIBA
Foto FIBA

La squadra di Kokoskov centra semifinale e primo posto con un sofferto successo per 83-76

La Serbia batte le Filippine e centra la qualificazione alle semifinali di sabato come prima nel suo mini girone. Ma non è stata, per nulla, la partita che ci si attendeva alla vigilia, e questo per “colpa” della squadra di Kokoskov, che ruota a 9 tenendo a riposo Bjelica, Kalinic e Micic.

I padroni di casa sottovalutano l’impegno, giocando una partita annoiata e con sufficienza, subendo ben 28 punti nel terzo quarto e anche il sorpasso, a poco meno di 4′ dalla fine, sul momentaneo 74-73 per gli ospiti. A quel punto a salvare i suoi ci pensa Boban Marjanovic: il gigante dei Mavs segna 8 degli ultimi 10 punti dei suoi, creando il solco decisivo contro un’avversaria che esce a testa alta e che domani proverà a conquistare la semifinale.

Da segnalare, nel finale, un brutto infortunio a Stefan Jovic, che esce dal campo sorretto dai medici dello staff serbo

Serbia: Marjanovic 25+10, Dobric 16, Teodosic 13, Andjusic 12

Filippine: Kouame 17, Heading 13, Sotto e Baltazar 10

Commenta