FIBA ClubCo, il presidente dell’AEK Atene: Inizia una rivoluzione

FIBA ClubCo, il presidente dell’AEK Atene: Inizia una rivoluzione

Il presidente dell’AEK Atene Makis Aggelopoulos: E' l'inizio della fine dello scisma del basket europeo

Commentando l’accordo tra FIBA e GBCH per la nascita di FIBA ClubCo, il soggetto che andrà a rafforzare la crescita della Basketball Champions League con nuovi investimenti e con l’expertise nel mondo media dagli Stati Uniti, il presidente dell’AEK Atene Makis Aggelopoulos ha dichiarato:

“Inizia una rivoluzione. Secondo me, è l’inizio della fine per lo scisma che c’è stato nel basket per molti anni. Questo accordo rappresenta uno sviluppo molto positivo. La cosa che lo rende diverso è che ci sarà una parziale privatizzazione della BCL, perchè gli sponsor hanno preso una buona fetta della sua equity. Non credo sia mai successo che una federazione globale consentisse a singoli soggetti di partecipare alla propria equity.”

Sugli investitori: “Ne conosco alcuni di loro. È un’ottima squadra, collegata agli sport americani. Queste sono persone che investono milioni, conosco il mercato, conoscono le opportunità, e vedendo che c’è una distribuzione ampia in 37 paesi, pensano che valga la pena investire. Credono molto nel basket europeo.”

Sui benefici: “Se guarderemo in profondità tra due anni, possono raddoppiare le revenues. La Basketball Champions League è l’evento con l’estensione più vasta d’Europa e rispetta i principi dei campionati nazionali. Questo rafforzerà anche i campionati nazionali.”

Sul significato di questo accordo per EuroLeague: “Non credo che cambierà molto, ma le squadre, dopo aver considerato le prospettive delle competizioni, sceglieranno cosa è meglio per i loro obiettivi. C’è un modello di successo nel calcio, con competizione collegate l’un l’altra. In questo senso ci devono essere due competizioni o massimo tre nel basket. È importante allineare gli interessi verso un fine comune così che il contesto sia più chiaro per chi vuole investire nel basket.”

Fonte: www.sport-fm.gr.

Commenta