Fenerbahce, parla Ali Koc: Budget sceso da 30 a 18-20 milioni

Il team turco ha firmato Lorenzo Brown, Edgaras Ulanovas , Danilo Barthel , Dyshawn Pierre e Johnny Hamilton

Ali Koc, presidente del Fenerbahce, ha parlato della situazione del club dopo l’addio a coach Obradovic e i danni causati dalla pandemia.

“La partenza di Obradovic è stata traumatica per noi, con lui abbiamo raggiunto tanti traguardi….Il nostro budget è sceso da  30 a 18-20 milioni. Abbiamo dovuto farlo. Tuttavia, dobbiamo capire bene come siamo arrivati a ​​questo punto, perché abbiamo dovuto tagliare le spese. Il deficit della sezione basket oggi è la metà del deficit del calcio. Sostituire Obradovic non è facile per nessun club. Dopo la sua partenza, tutti i suoi club hanno avuto problemi, tuttavia, il nostro Vice Presidente Semih Ozsoy e Maurizio Gherardini hanno fatto un ottimo lavoro in 15 giorni. Abbiamo preso Kokoskov, un nome di successo nel nostro club, che sarà accettato dai nostri tifosi in pochissimo tempo. Il suo arrivo è stata una sorpresa per molte persone; Non se lo aspettavano. Ma abbiamo fatto un ottimo lavoro. Ci sono ancora alcuni passaggi da finalizzare, ma quando guardo i numeri rispetto al passato, penso che abbiamo fatto il meglio che si poteva fare in termini di rapporto tra costi e prestazioni. Lo vedremo in campo. ”

Oltre a coach Kokoskov, il team turco ha firmato Lorenzo Brown, Edgaras Ulanovas , Danilo Barthel , Dyshawn Pierre e Johnny Hamilton.

Fonte: Eurohoops.

Commenta