Teodosic conduce il riscatto Virtus, a un passo dalla semifinale

Teodosic conduce il riscatto Virtus, a un passo dalla semifinale

Record di 13 assist per Teodosic, nulla da fare per la Vanoli

Segafredo Virtus Bologna – Vanoli Cremona: 79-56

BOLOGNA – Coach Djordjevic esigeva un riscatto convincente, dopo la sconfitta di misura patita nel derby; Teodosic in campo dal salto a due, per trasmettere il messaggio ai suoi secondo cui questa sera bisogna fare sul serio, dopo che gli errori del campione serbo contro la Fortitudo nei minuti finali di gara avevano determinato la sconfitta.

Messaggio recepito; 13 gli assists di Teodosic, partita mai in discussione contro una Vanoli che nulla può al cospetto dello strapotere bianconero.

1° QUARTO

Coach Djordjevic parte con Teodosic in coppia con Markovic.

Dopo il 6-6 iniziale, la Vanoli non trova più spazi offensivi, mentre la Virtus, condotta dalla regià di Teodosic, piazza un parziale di 7-0, che determina il 13-6 del 5’. Time-out Galbiati, che inserisce Poeta in playmaking.

Ancora Teodosic in fase di realizzazione come anche al servizio dei compagni (4 punti e 4 assists): 17-6 al 6’.

Hommes interrompe il digiuno dei suoi: 17-9 al 7’.

Si ripete Hommes dall’arco: 19-12 al 9’, time-out Djordjevic.

Palmi porta i suoi a 5/11 da tre punti: 19-15 all’8’.

Stoppate imperiose di Abass prima e Gamble poi; nulla da fare per la Vanoli sotto canestro.

Sulla prima sirena, J.Williams cancella l’incursione di Pajola con una stoppata non da meno di quelle degli avversari. 19-15 al 10’.

2° QUARTO

Spettacolare alley-oop Poeta-Lee, per il primo canestro da due punti di marca ospite, a cui segue il primo tiro realizzato dagli ospiti, ancora da Lee.

Spettacolare conclusione di Abass per il 25-18. Corre il minuto 13.

Doppio Tessitori da sotto; 10 punti per lui in 7 minuti. 29-20 al 15’.

Al 17’ ottavo assist di Teodosic, in mezzo alle gambe di J.Williams; Hunter deposita il 36-22.

Parziale di 8-8 nel finale di tempo, e squadre al riposo sul 44-30.

Nel secondo quarto, la Vanoli non si è ripetuta dall’arco; per la Virtus, 17/21 da due punti.

3° QUARTO

8-0 il parziale della Virtus in avvio di ripresa: 52-30 al 23’.

J.Williams interrompe l’emorragia biancoblù, avviando il contro parziale ospite: 52-37 al 26’.

La tripla di Adams riavvia la marcia dei suoi; 55-37.

Diminuisce l’intensità della Virtus con Teodosic in panchina, e la Vanoli ripristina il -14 dell’intervallo: 57-43 al 30’.

4° QUARTO

5-0 il parziale messo a segno da Alibegovic, per 62-43; coach Galbiati ferma la partita.

Il ventesimo punto di Tessitori, per il 73-47 del 35’.

Finisce 79-56.

Commenta