Eurolega 2021-2022, una delle due wild card andrà alla vincente di ABA Liga

Eurolega 2021-2022, una delle due wild card andrà alla vincente di ABA Liga

La Lega Adriatica è l'unico campionato di punta in Europa a non avere una rappresentante fissa in Eurolega

Nell’Eurolega 2021-2022 ci sarà anche la squadra vincitrice dell’ABA Liga 2020-2021. La conferma arriva da Eurohoops, che sottolinea come una delle due wildcard per la prossima stagione andrà alla squadra che conquisterà l’edizione corrente della Lega Adriatica (ad oggi guidata, in regular season, dal Buducnost di Amedeo Della Valle, con la Stella Rossa -rappresentante della lega nelle ultime due stagioni- seconda e già certa, come i montenegrini, della qualificazione ai Playoff). La vincitrice di ABA Liga ha una “corsia preferenziale” per una delle licenze annuali messe a disposizione da Eurolega, come indicato dai regolamenti.

“Decisiva”, in tal senso, anche la vittoria di ieri dell’UNICS Kazan, che assicurerà almeno una seconda partecipante alla Russia e alla VTB League. Il 18° e ultimo posto disponibile è “libero” da prelazioni, secondo i regolamenti di Eurolega. Secondo Eurohoops, in corsa ci sarebbero Zenit San Pietroburgo, Valencia e Virtus Segafredo Bologna.

Fonte: Eurohoops.

Commenta