EuroLeague: i numeri dimostrano che la stagione è tra le più avvincenti di sempre

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

EuroLeague ha pubblicato una news analizzando alcune statistiche della stagione in corso

EuroLeague ha pubblicato una news analizzando alcune statistiche della stagione in corso.

I numeri dicono che in questa stagione giocatori e squadre stanno raggiungendo livelli mai visti nella competizione da quando è stato introdotto il format con gare di andata e ritorno.

C’è un ottimo bilancio tra partite vinte in casa ed in trasferta, una maggiore precisione al tiro, partite più tirate, più overtime ed una classifica corta come non mai.

 

Nonostante tutti i problemi dovuti alla pandemia, giocatori e squadre stanno portando la EuroLeague ad un livello altissimo.

– Le vittorie in casa ed in trasferta non sono mai state così bilanciate con un aumento del 9.24% dei successi fuori casa;
– La precisione al tiro dimostra che le percentuali da tre e dalla lunetta sono le migliori di sempre mentre da due punti è la seconda miglior stagione di sempre.

 

LA STAGIONE PIU’ COMPETITIVA

– Si tratta della stagione più competitiva da quando il nuovo formato è stato adottato
– Il Barcelona, in testa con un record di 17-7, ha solo il 14.31% di vittorie in più della nona classifica, ovvero la prima fuori dai playoff. Se paragonato al passato possiamo vedere che le differenze erano molto più ampie (48%, 38%, 33% e 25%)
– Prima del Barcelona, nessuna squadra al primo posto dopo 24 partite aveva mai perso 7 gare. Il Real Madrid perse sette partite in 30 turni nel 2016-2017

– Questa stagione ha avuto sino ad ora il 22.7% delle partite decise da un canestro o da almeno 3 punti di differenza, il 33.6% da cinque o meno punti ed il 61.1% da dieci o meno punti.

Fonte: EuroLeague.

Commenta