EuroLeague ai team: Priorità è finire la stagione, giocare i 6 turni di RS, playoff e F4

EuroLeague ai team: Priorità è finire la stagione, giocare i 6 turni di RS, playoff e F4

La nota di EuroLeague ai team

EuroLeague ha inviato a tutti i club una circolare sul delicato momento del movimento nel pieno dell’emergenza Coronavirus.

SULLA STAGIONE

Al momento EuroLeague evita decisioni definitive, analizzando più scenari possibili. Allo studio una modalità per concludere la stagione e arrivare ad una vincitrice, ma sempre partendo dall’evoluzione dell’emergenza.

FINAL FOUR

L’evento di fine maggio è ancora sul tavolo, ma ovviamente le chance sono sempre minori, giorno dopo giorno. Si studiano con Colonia soluzioni per un posticipo, cercando di tener salda la formula della competizione.
Ovviamente, gli interessi dei fan che hanno comprato i biglietti saranno difesi.

SULLA FORMULA DELLA STAGIONE

Si cerca di preservare il calendario attuale, i playoff e le Final Four con date più condensate e un termine posticipato. Esistono anche vie alternative che passeranno per l’approvazione eventuale del Board.

SUI GIOCATORI

La raccomandazione è che giocatori, allenatori e dipendenti restino nelle città dei loro club di appartenenza. Questo nel rispetto delle varie leggi nazionali.

SUL RAPPORTO CLUB-GIOCATORI

EuroLeague è in costante comunicazione con i club e con ELPA. Alcuni media hanno riportato notizie contraddittorie e inaccurate. È interesse di tutti trovare accordi reciproci al fine di ridurre al minimo l’impatto economico di una circostanza eccezionale come il Covid-19.

SUI FAN

EuroLeague lavora moto duramente per garantire un’ampia varietà di contenuti sul sito web. Da qui anche la campagna #istayathome. Le gare non si giocano ma il basket non si fermerà nell’annata del ventennale

 

QUESTO IL DOCUMENTO ORIGINALE (IN INGLESE)

Commenta