Chris Singleton l’eroe che non ti aspetti, l’Anadolu Efes vola alle Final Four

Chris Singleton l’eroe che non ti aspetti, l’Anadolu Efes vola alle Final Four

88-83 il finale in favore del team turco, fondamentale una tripla di Kruno Simon nel finale

ANADOLU EFES ISTANBUL-REAL MADRID (2-2)

Gara-5, ore 18.45 Sinan Erdem

Arbitri: Boltauzer, Rocha, Nikolic

Injury Report Efes:

Injury Report Real: Randolph (out), Tavares (?), Thompkins (?)

Ergin Ataman:

«Stiamo giocando una grande serie. A volte ci siamo divertiti molto, a volte abbiamo perso negli ultimi istanti, ma meritiamo di completare questa storia visto il basket che abbiamo giocato nelle ultime tre stagioni. Nessun grande successo si ottiene facilmente, noi rispettiamo Il Real Madrid e Pablo Laso, ma abbiamo anche fiducia in noi stessi. Vinceremo e il nostro cammino verso la il trofeo continuerà».

Pablo Laso:

«Sapevamo di avere una sfida complicata in casa contro una grande squadra, ma siamo riusciti a vincere due volte e ad arrivare in gara 5. Sappiamo che questa partita sarà difficile, ma la squadra si sente bene ed è motivata. Siamo cresciuti durante la serie. A Istanbul siamo stati puniti per errori che abbiamo saputo correggere in a Madrid. Questo ci ha permesso di resistere contro una squadra formidabile come l’Efes e trovare situazioni che li hanno messi in difficoltà sia in attacco che in difesa. Forse quest’ultima partita non assomiglierà a nessuna delle precedenti, ma vorremmo che il risultato delle ultime due si ripetesse».

 

L’Anadolu Efes vola alle Final Four soffrendo le pene dell’inferno per sconfiggere il Real Madrid in gara 5.

Blancos avanti di 5 a fine primo tempo, ma i padroni di casa rientrano nel terzo periodo.

Nel finale squadre sull’80 pari dopo una schiacciata di Tavares, a 38 dalla sirena una incredibile tripla da 9 metri di Kruno Simon porta i padroni di casa sul +3. Sergio Llull sbaglia il tiro del potenziale pareggio, Singleton dalla lunetta non trema. I Blancos trovano la forza di reagire con una tripla della disperazione di Llull ma non c’è più tempo, finisce 88-83, Ataman e l’Efes volano alle Final Four

Chris Singleton decisivo con 26 punti, 8 rimbalzi, 8 falli subiti e una stoppata, bene anche Vasilije Micic con 18 punti e 5 assist, Simon ne mette 17 con 3/6 da tre. Shane Larkin chiude con 10 punti, 5 rimbalzi e 4 assist, e una fiammata importante negli ultimi 10 minuti.

Per i Blancos il top scorer è Nicolas Laprovittola con 17 punti, Walter Tavares realizza 8 punti con 7 rimbalzi, 3 recuperi e 2 stoppate, Llull chiude con 10 punti ma segnando appena 3 delle 14 conclusioni dal campo tentate.

Commenta