EuroCup Round 7 Gruppo A: Clamoroso tonfo di Krasnodar in Germania, Partizan vince di misura

EuroCup Round 7 Gruppo A: Clamoroso tonfo di Krasnodar in Germania, Partizan vince di misura

Le altre partite di EuroCup per il Gruppo A Round 7

EuroCup Gruppo A Round 7

Al Poliesportiu di Andorra il MoraBanc ottiene una vittoria fondamentale quanto combattuta sul Lietkabelis Panevezys per 81-76. Padroni di casa che rimangono così imbattuti in casa e migliorano complessivamente la loro classifica con un record di (5-2). Una sfida che sembrava chiusa all’intervallo terminata sul 53-40, divario che aumenta nell’ultimo periodo fino al 72-57. Ma la formazione ospite non si arrende e rientra fino ad un solo possesso di differenza sul 77-74: decisivi i tiri liberi di Codi Miller-McIntyre e Clevin Hannah, all’ultimo minuto, che regalano il successo alla squadra di Ibon Navarro. Drew Crawford è il miglior realizzatore di Andorra con 14 punti, mentre Hannah chiude con 12 e Miller-McIntyre con 11 e 6 assist. Per i lituani, scesi in classifica a (3-4), arriva ancora una volta un’ottima prestazione di Gediminas Orelik da 23 punti e 7 rimbalzi per 29 di valutazione. 81-76 il finale.

 Il Joventut Badalona vince in casa nettamente con il Boulogne Metropolitans 92 con il punteggio di 86-63. Catalani che hanno preso il controllo della partita con un parziale di 18-3 a cavallo tra il secondo e il terzo quarto senza voltarsi più indietro migliorando così il loro record in classifica che sale sul (5- 2). Per Badalona quattro uomini in doppia cifra a cominciare dai 17 punti di Pau Ribas, seguito dai 13 di Vladimir Brodziansky, gli 11 di Brandon Paul e i 10 di Joel Parra. Mentre Ante Tomic contribuisce con 8 punti e altettamnti rimbalzi. Per i francesi, che scendono a (3-4) in classifica,  l’ex Virtus Bologna Vince Hunter è il migliore in termini di punti con 19 punti, come secondo violino Will Cummings termina con 17 punti. 86-63 il finale. 

Con grande sorpresa Hamburg Towers batte in casa nettamente il Lokomotiv Kuban Krasnodar per 100-82. Russi che controllano il primo tempo chiudendo avanti sul 41-50. Nel secondo tempo i tedeschi trovano la via del canestro con grande facilità e ribaltano l’inerzia del match arrivando a quota 100 punti. Jaylon Brown chiude con 21 punti, seguito dai 20 di Caleb Homesley e i 18 a testa di Ray McCallum e Maik Kotsar. Agli ospiti non bastano i 27 di Errick McCollum e i 19+9 rimbalzi di Jonathan Motley. 100-82 il finale.

Il Partizan Belgrado, privo di Kevin Punter, vince di misura con lo Slask Wroclaw per 75-73. Decidono i 18 punti di Gregor Glass e i 12 di Uros Trifunovic. Per gli ospiti non bastano i 21 di Kerem Kanter. La squadra di Zele Obradovic, con questa vittoria, rimane in solitaria al primo posto in classifica con un record di (6-1). 75-73 il finale

Classifica Gruppo A Round 7

  1. Partizan Belgrado (6-1)
  2. Badalona (5-2)
  3. Krasnodar (5-2)
  4. Andorra (5-2)
  5. TT Ankara (4-3)
  6. Lietkabelis (3-4)
  7. Boulogne (3-4)
  8. Amburgo (2-5)
  9. Slask (1-6)
  10. Trento (1-6)

  

Commenta